ITALIAN ENGLISH
Recensioni di Anito e Garibalda
“La banalizzazione della storia ad opera della TV” questo il concetto semplice ed attuale su cui si basa lo spettacolo. La rievocazione dello storico viaggio fatto da Garibaldi e dalla sua compagna Anita e il loro ruolo all’interno della storia italiana è qui affidato al gioco perverso dello stravolgimento televisivo del REALITY, in cui gli stessi protagonisti vengono assoldati per la guerra dell’audience e perciò lo spettatore, destinatario del prodotto condito da stacchetti pupù-pupù-pupùbblicitari, non si stupirà di vedere un Anito un pò “transgender”, solo per esigenze di copione, ma pronto a concupire aspiranti starlette per averne i favori in cambio di fantasmatiche parti da protagonista nel programma, ed una Garibalda un pò burbera ed impacciata nel difendere il suo ruolo storico, ma pur ligia nel suo lavoro tanto da bacchettare anche il compagno distratto dalle conquiste. Ne esce così una parodia sarcastica e brillante in cui si susseguono incidenti di percorso, incontri imprevisti, stacchetti musicali, gaffe che rimandano a luoghi comuni dal sapore provinciale che ben dipinge un’ unità non ancora raggiunta, e un’Italia da ripensare”. (Silvia Antichi, Radiospin – Prato)
 

Torna alla categoria "recensioni"
Siti Web personalizzati di Euweb.it